Consigli per i pellegrinaggi Una pausa unica nel suo genere

Immagine con MAURIA EVO GTX Ws, Trekking 2021

Ritrovare la pace interiore, concedersi una tregua dallo stress di tutti i giorni o visitare località entusiasmanti: i motivi per intraprendere un pellegrinaggio sono molteplici. Mentre secoli fa molte persone partivano in pellegrinaggio prin­cipalmente per questioni religiose, oggi si tratta perlopiù di motivi privati e personali. Dal momento che la maggior parte dei pellegrinaggi consiste in tappe di più giornate, una pianificazione e una preparazione accurata sono d’obbligo. Per questo abbiamo preparato un elenco di consigli utili per il vostro prossimo pellegrinaggio.

Immagine con CAMINO EVO GTX, Trekking 2021
TREK EVO GTX MID

Il nostro consiglio per la scarpa:
TREK EVO GTX MID Modello per Donne Modello per Uomini

Gestione del tempo quanto tempo ho a disposizione per il mio pellegrinaggio?

Quando si va in pellegrinaggio si sta spesso via per diversi giorni o addirittura settimane, per cui è consigliabile investire abbastanza tempo anche nella fase di pianificazione. Oggi molte persone vanno in pellegrinaggio per allon­tanarsi dall’or­dinarietà della vita quotidiana per un po’ di tempo. Affinché possiate godervi appieno la vostra escursione, vi raccomandiamo di stabilire in anticipo quanto tempo avete a disposizione per il tour.

Il nostro consiglio:

In questo caso dovreste assolutamente pianificare del tempo extra. Questo vi darà un minimo di fles­sibilità nel caso in cui un luogo vi piaccia particolarmente o ci sia qualcosa di speciale da visitare.

Immagine con CAMINO EVO GTX, Trekking 2021
RENEGADE GTX MID

Il nostro consiglio per la scarpa:
RENEGADE GTX MID Modello per Donne Modello per Uomini Modello per Bambini

Forma fisica sono abbastanza in forma per l’escursione che ho in programma?

Un pellegrinaggio di più giorni richiede di coprire una lunga distanza ed è quindi innan­zitutto un itinerario impegnativo. Molti pellegrini sottovalutano la fatica e la difficoltà di questo tipo di viaggio e non è raro che invece soprav­valutino le proprie forze. È importante stimare la propria forma fisica il più realis­ticamente possibile e nel dubbio programmare una tappa più breve ogni tanto.

Immagine con MAURIA EVO GTX Ws, Trekking 2021
MAURIA EVO LL Ws

Il nostro consiglio per la scarpa:
MAURIA EVO LL Ws Modello per Donne Modello per Uomini

L’equipag­giamento giusto sto portando tutto il necessario per la mia escursione?

Come per qualsiasi altra escursione, ci sono alcune cose importanti che dovreste assolutamente avere con voi durante il pellegrinaggio, ma dovreste ugualmente limitarvi allo stretto necessario.

Inoltre, prima della partenza dovreste informarvi sulle possibilità di pernot­tamento nei luoghi dove vi troverete a un certo punto del vostro viaggio e prenotare per tempo. In alcune tappe i posti letto a disposizione sono pochi, per cui prenotare in anticipo vi permetterà di pianificare con più sicurezza.

Ricordate: utilizzate calzature adatte!

Questo punto è talmente importante per la vostra escursione che vogliamo menzionarlo di nuovo. Se avete intenzione di stare via a lungo e fare molta strada va da sé che dovreste avere delle compagne affidabili ai piedi. Altrimenti il pellegrinaggio rischia di trasformarsi rapidamente in un errore.

Dunque dovreste informarvi sul tipo di scarpa adatto per il tour già prima della partenza. Serve un modello con la tomaia alta o piuttosto una scarpa bassa? È preferibile scegliere una scarpa con o senza GORE-TEX? Il profilo della suola è adatto? Gli aspetti da considerare sono molti.

Un’altra dritta:

iniziate ad indossare le scarpe e a camminarci già diverso tempo prima della partenza. In questo modo potrete ancora reagire e abituarvi a deter­minate particolarità delle vostre calzature. Evitate a tutti i costi di indossare delle scarpe nuove di zecca durante il pellegrinaggio, altrimenti rischierete di avere delle sorprese poco piacevoli.

Ricordate di portare una mappa

Tappe e percorsi sono per lo più ben segnalati, tuttavia dovreste sempre avere con voi una mappa dei sentieri per ritrovare la strada giusta in caso di necessità. Inoltre è fondamentale camminare esclusivamente sui sentieri contras­segnati. In questo modo seguirete la via diretta senza inutili perdite di tempo ed energie.

Procuratevi il passaporto del pellegrino prima di partire

In diversi pellegrinaggi i partecipanti ricevono un passaporto del pellegrino personale. Dovreste assolutamente informarvi se c’è un’offerta di questo tipo e all’oc­correnza procurarvi il documento. Da un lato vi servirà per ottenere deter­minate agevolazioni per i pernot­tamenti o nei ristoranti, dall’altro vi iden­tificherà come pellegrini e vi permetterà di entrare in contatto più facilmente con altri compagni di viaggio.

Immagine con MAURIA EVO GTX Ws, Trekking 2021
RENEGADE GTX MID Ws

Il nostro consiglio per la scarpa:
RENEGADE GTX MID Ws Modello per Donne Modello per Uomini

Immergiti nel viaggio le tue esperienze ti accom­pagneranno

Il più delle volte chi decide di intraprendere un pellegrinaggio ha un motivo preciso per farlo e quindi dovrebbe anche immergersi il più possibile nel suo viaggio. Naturalmente una foto ricordo in un luogo speciale o un breve messaggio alla famiglia non possono mancare, ma altrimenti è consigliabile mettere consapevolmente da parte cellulare e simili. Durante l’escursione vivrete molte esperienze entusiasmanti e conoscerete molti altri pellegrini – sarebbe davvero un peccato non trarre il massimo da questo viaggio. E dopo poco sarete sicuramente in grado di mettere un po’ di sana distanza tra voi e la routine quotidiana.