Hochtour Hochwilde Klettern Schalfkogel lena obergurgl

Ulligunde.com

Arram­picate su pareti ripide, alpinismo su cime meravigliose e sci alpinismo su versanti pieni di neve polverosa, il tutto visto dalla pros­pettiva di una giovane donna: sono i temi prin­cipali di ulligunde.com, un blog di alpinismo gestito da una ragazza originaria dell’Algovia.

Ulligunde.com,
Come ti è venuta l’idea di aprire il blog ulligunde.com?

« È stato mio fratello a mettermi la pulce nell’orecchio. Nel 2010 sono partita da sola per un viaggio di quattro mesi in Oceania e lui mi ha suggerito di aprire un blog per raccontare a chi era rimasto a casa come procedeva il mio tour. Non sapevo nemmeno di che cosa si trattasse ma ci ho messo poco ad appas­sionarmi. Descrivere le mie avventure, anche attraverso le foto, è diventata una consuetudine, tanto che una volta ritornata dal mio viaggio ho continuato a scrivere, parlando soprattutto di trekking e delle mie escursioni in tenda. Due anni dopo, per caso ho scoperto che a leggere non era soltanto la mia famiglia ma anche altre migliaia di persone. Ho cominciato a usare i social network per pubblicizzare il blog e così sono nate le prime collaborazioni. A un certo punto mi sono chiesta se avessi bisogno di un nome più profes­sionale invece di un nomignolo che mi portavo appresso dai tempi della scuola. Ma perché poi? Il nome, per quanto strano, ormai è il mio « marchio » e di fatto il mio lavoro da oltre due anni. Non avrei immaginato di arrivare dove sono oggi, perciò sono ancora più felice delle cose incredibili che mi stanno succedendo. »

Parliamo ora di collaborazioni tra blogger e partner: quali sono gli ingredienti per il successo?

« Fiducia, stima reciproca e un grande feeling a livello personale. A noi blogger accade spesso di venire percepiti come una piat­taforma pubblicitaria o un produttore di contenuti a basso costo. Per questo motivo è fondamentale che produttori, negozi e destinazioni riconoscano le qualità dei singoli blogger e le sfruttino puntando sulla crea­tività. Per me è sì importante mettere in chiaro gli obiettivi e le esigenze della cooperazione, ma in prima linea ho bisogno di avere la massima libertà nella realiz­zazione concreta del progetto: è così che nascono i risultati più validi e originali. »

Avrai di sicuro una lista di luoghi, vette o destinazioni che non hai ancora visitato. Ci sveli quali sono?

« Sembrerà strano ma l’anno scorso ho realizzato insieme al mio ragazzo gli ultimi tre grandi desideri che erano rimasti in sospeso, ovvero un tour di alpinismo a Chamonix (Teufelsgrat), arram­picare in America (Yosemite Valley, Utah) e un paio di itinerari sulle Dolomiti. E adesso? Devo farmi venire in mente qualcosa di nuovo! In febbraio sono stata in Sudafrica insieme alla mia collega blogger FRÄULEIN DRAUSSEN, abbiamo affrontato un percorso di sei giorni davvero impegnativo alla scoperta delle zone incon­taminate della foresta pluviale. È stata un’es­perienza straor­dinaria (almeno a posteriori) che mi ha riportato alle radici del mio blog, che tratta in prima linea di alpinismo. Va da sé che mi piacerebbe andare in Patagonia – più per il trekking che per l’ar­ram­picata – e ritornare nello Utah, ma non avrei nulla in contrario a un lungo giro nelle Alpi nei dintorni di casa. Le Dolomiti sono le mie montagne preferite: potrei passarci un anno intero senza annoiarmi un solo secondo! »

Le mie scarpe per…

ALPINE PRO GTX Ws

Tour ad alta quota: ALPINE PRO GTX Ws

« È la mia compagna fidata per i tour alpini e ad alta quota e non delude nemmeno negli approcci lunghi. Ciò che più apprezzo sono la compattezza e leggerezza di questo modello e la morbidezza della suola. »

Allacciate gli scarponi e via verso la vetta! Con ALPINE PRO GTX Ws LOWA è riuscita a creare un moderno stivale, leggero e robusto, che si trova a suo agio sui terreni alpini. E poi tiene conto della specificità dell’anatomia femminile. Infine, i dettagli funzionali intel­ligenti rendono ancora più divertente il cammino che porta fino in vetta. Allora che cosa state aspettando a seguire il richiamo della montagna? Più …
SPARROW Ws

Arram­picata sportiva e alpinistica: SPARROW Ws

« Mi accompagna nei miei attuali progetti (tra cui il 7c) e nell’ar­ram­picata alpinistica. Il fatto che il piede appoggi completamente e mi da una sicurezza totale. Inoltre si adatta molto bene al tallone e la chiusura in velcro la rende semplice da indossare e da togliere. »