TNF Shooting

airFreshing.com

La rivista di sport di montagna fresca e originale pensata non solo per gli amanti della montagna e dell’aria aperta, ma anche per gli sportivi dilettanti più ambiziosi. I contenuti variano dai resoconti sui test di prodotti ai calendari di eventi fino alle ultimissime novità nel campo dell’outdoor. In quanto appas­sionati di attività all’aria aperta gli editori possono coniugare perfet­tamente vita privata e lavoro: le esperienze vissute sul campo diventano il tema dei prossimi resoconti.

airFreshing.com,
AIRFRESHING non è un blog come tutti gli altri. Che cosa ha di diverso?

« Onestà, indipendenza e passione. A differenza dei blog, dei siti web e delle riviste commerciali a noi interessa in prima linea comunicare come veri appas­sionati di montagna, cercando un confronto alla pari. E in pratica? Anche noi siamo atleti amatori ambiziosi: trascorriamo tantissimo tempo all’aria aperta e cerchiamo di guardare le cose dal punto di vista dei nostri lettori. Il risultato? Siamo molto più vicini al nostro pubblico dei media classici e molto più esperti di tanti influencer. »

Che ruolo ha AIRFRESHING nella tua vita quotidiana?

« Chi vuole essere indipendente come me deve guadagnarsi da vivere in un altro modo, ecco perché il mio blog viene sempre dopo il lavoro « normale ». Eppure, lavorare come copywriter e redattore freelance ha il vantaggio di poter gestire il mio tempo nel modo che più mi piace. Anche se airfreshing.com non porta pressoché nessun profitto, prendo molto sul serio il lavoro sul blog e alle volte mi rendo conto di esagerare. Ma alla fine dei conti vengo sempre ripagato: conosco tantissime persone, entro a contatto con atleti e marchi e sono testimone di esperienze incredibili a cui forse un comune mortale non avrebbe mai accesso. »

« Stare all’aria aperta »: perché è così affascinante?

« Anche se sempre più spesso porto con me la macchina fotografica per immor­talare i prodotti di prova o scattare qualche immagine per il prossimo post del blog, ho bisogno di « stare all’aria aperta » per non perdere il contatto con la realtà. La montagna è il luogo in cui riesco meglio a ritrovare la calma e a rimettere in pros­pettiva la mia vita quotidiana. Ma « stare all’aria aperta » non significa per forza raggiungere obiettivi sempre più alti e lontani. Si tratta piuttosto di un concetto o di un luogo che fortuna­tamente ognuno di noi può definire per sé stesso. »

Lieblngsziele 2014

Il mio tour: Krot­tenkopf andata e ritorno Splendido tour panoramico con vista mozzafiato sulla Valle del Lech e sulle Alpi dell’Algovia.

Carattere:
andata e ritorno
Inizio del tour:
Oberau
Possibilità di pausa:
Weilheimer capanna
Fine del tour:
Oberau
Durata:
09:00 orari
Equipag­giamento:
attrez­zatura da escur­sionismo, scar­poncini da trekking
CAMINO GTX
Il nostro consiglio per la scarpa:
CAMINO GTX

In pochissimo tempo si passa da Oberau presso Garmisch-Parten­kirchen alle cime di Bischof (2.033 m), Kareck (2.046 m), Oberer Rißkopf (2.049 m), Krot­tenkopf (2.086 m) e Hohe Kisten (1.922 m) per arrivare a Eschenlohe e poi tornare indietro. Chi cammina dovrebbe pianificare almeno 8–9 ore, chi corre circa 5–6.

Le mie scarpe per…